Rosolare e soffriggere

Scarica il nostro catalogo per scoprire i nostri prodotti

* Il campo è obbligatorio

Privacy Policy

Rosolare e soffriggere con doratura e aroma perfetti

Nel processo di rosolatura professionale, come in quello di soffrittura, il prodotto viene cotto con una piccola quantità di grasso caldo fino alla sua doratura uniforme. La differenza tra i due metodi, rosolare e soffriggere, è nelle temperature utilizzate, tra i 140°C e i 160°C nel primo, e leggermente inferiore, tra i 120°C e i 140°C nel secondo. La rosolatura e la soffrittura servono entrambi a dare il tipico aroma di arrosto alla carne, al pesce o alle verdure, anche se con risultati leggermente diversi. Durante la cottura gli zuccheri e le proteine si combinano tra loro formando una crosticina più scura.

Questo fenomeno, chiamato reazione di Maillard, conferisce alle pietanze un gusto particolare e più invitante, rendendole anche più dolci e morbide. Le brasiere Firex consentono di rosolare e soffriggere i prodotti in maniera ottimale, senza rischiare di bruciarli, grazie al controllo della temperatura. Se il mixer è presente, è garantita anche l’omogeneità della lavorazione.

Iscriviti alla nostra newsletter per scoprire le novità sui nostri prodotti

* Il campo è obbligatorio